• Home ·
  • Voce di MDF ·
  • Decrescita e occupazione: le alternative possibili – Proposta di incontro MDF per i circoli territoriali
  • 08mar

    Decrescita e occupazione: le alternative possibili – Proposta di incontro MDF per i circoli territoriali

    In seguito all’incontro della riunione del Consiglio Direttivo Mdf del 10 ottobre 2010 a Perugia vogliamo proporre ai circoli territoriali Mdf un incontro su Decrescita e occupazione: le alternative possibili .

    L’incontro sarà un modo per offrire spunti concreti di nuove possibilità occupazionali,  nuove forme di organizzazione e stili di vita. L’incontro è rivolto non solo ai soci e simpatizzanti dei circoli, ma a tutti coloro che possono essere interessati (imprenditori, studenti, professionisti, mamme, papà, single, disoccupati, pensionati,..).

    Durante l’incontro si presenteranno alcune ditte che lavorano sulle nuove Tecnologie Ambientali (Solvis, Mact), i centri in Europa e in Italia che lavorano nel settore delle Energie Rinnovabili e della Bioedilizia (Energie Und Umweltzentrum e Artefact – Germania, Folkecenter – Danimarca, Centre for Alternative Technology – Galles, Parco delle energie rinnovabili – Umbria), proposte di formazione per nuovi stili di vita (Università del Saper Fare, associazione PAEA) e progetti di ricostruzione della vita comunitaria.

    Alla serata ci piacerebbe inoltre raccogliere le esperienze del circolo territoriale Mdf ospitante e poterle presentare durante gli incontri che verranno effettuati con gli altri circoli.

    Diamo la possibilità ai circoli territoriali se interessati, di organizzare una serata con inizio alle ore 18.30 sul proprio territorio diffondendo l’iniziativa alla comunità, associazioni, comitati, enti, gruppi attivi della propria città (e/o limitrofe).

    A seguire dell’incontro ci sarà una cena conviviale e si richiede ad ogni partecipante di portare un alimento autoprodotto o di propria coltivazione, vegetariano, biologico e locale, che verrà condiviso e stoviglie non usa e getta  in modo da limitare i rifiuti. Prevedere acqua dell’acquedotto e vino o bevande locali (no Coca cola please). Predisporre una raccolta degli eventuali scarti di cucina prodotti nella serata, da dare poi a chi ha l’orto per il compostaggio.

    All’incontro saranno presenti:
    Paolo Ermani, fondatore e vicepresidente del Movimento della Decrescita Felice www.decrescitafelice.it , fondatore e presidente dell’associazione PAEA www.paea.it

    PAola Cappellazzo, referente nazionale Università del Saper Fare, membro del consiglio direttivo del Movimento per la Decrescita Felice.

    Daniel Tarozzi, responsabile del settore comunicazione e membro del consiglio direttivo del Movimento per la Decrescita Felice, direttore del giornale Il Cambiamento www.ilcambiamento.it

     

    The following two tabs change content below.

    Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

Leave a Reply