• 11mar

    Gradisce una mentina?

    E’ sempre bello sapere che le persone elette per rappresentare i nostri interessi si danno da fare instancabilmente giorno e notte. Uno di questi esempi è dato dal comune di Sorrento col suo PUC e oggi anche dalla provincia di Napoli che lo ha ratificato ufficialmente. Ecco le parole entuaste dell’assessore al turismo e allo sviluppo Pietro Sagristani, Santanellese D.O.C. (quello della discarcia nel Parco Nazionale del Vesuvio per tutelare i prodotti locali, tanto per intenderci). Ecco cosa dice: “Sorrento dispone finalmente di uno strumento urbanistico che permetterà di dare una risposta sia ai cittadini che alle imprese. Il Puc prevede infatti grandi interventi infrastrutturali come il Palaexpo, un centro fieristico destinato a cambiare l’offerta turistica di Sorrento. Insieme al sindaco Giuseppe Cuomo siamo al lavoro anche per assicurare la necessaria attenzione al problema casa, che resta una priorità, data la grande esigenza di alloggi per i cittadini”.

    Ecco finalemente una cosa che funziona. E quali sono i benefici irrinunciabili ai quali i sorrentini tutti potranno dedicarsi? Beh la scelta qui è davvero vasta. Innanzittutto i giovani non dovranno piu’ temere la stagione invernale. Una volta finita quella estiva a lavorare in hotel, ristoranti, lidi balneari per 48 ore la settimana (con ferie, permessi e straordinari pagati) potranno impiegare i mesi invernali facendosi assumere da qualche ditta che costuisce il nuovo Palexpo, o il nuovo centro fieristico se si ha davvero stoffa da vendere. Diversamente si può sempre ripiegare per qualche lavoro , sempre in qualche azienda edile, di ristrutturazione o per qualche nuovo parcheggio interrato in qualche hotel (magari lo stesso in cui si lavora d’estate, perchè si sà: un dipendete è per sempre).

    Ma se anche qui i posti fossero saturi,beh allora non c’è da temere. I nostri dipendenti hanno pensato davvero a tutto: un parcheggio interrato da costruire c’è sempre. Per ora si può scegliere da quelli in viale Nizza, circa 252 (magari sbloccano il sequestro per l’inverno prossimo) oppure per quelli previsti in zona scuola Tasso, senza contare che i lavori di disboscamento di alberi ed altro materiale biologico non mancheranno mia. Magari qui c’è posto per un part-time per i piu’ sfaticati. Per i piu’ devoti poi è sempre possibile aderire al progetto (ancora solo paventato ma nulla di ufficiale) della nuova chiesa di Santa Lucia con ovvio parcheggio nelle vicinanze. Ora et Labora.

    Se poi vi fosse qualcuno che sia amante del mare e delle passeggiate, non disperi, i nostri dipendenti hanno pensato anche a loro. C’è da costruire un bel collegamento pedonale tra Marina Grande e Marina Piccola, così da poter ammirare meglio la pulizia del nostro mare. E pazienza se la cosa va contro la normativa regionale vigente dal 2007.

    Perchè tutto questo? Semplice. Perchè dopo che avremo lavorato per 48 ore la settimana per 12 mesi all’anno (sempre con tutte le ferie,permessi e straodinari garantiti) possiamo realizzare quello che ogni sorrentino aspetta da anni. La casa? no quella non si può, suvvia non fate i sognatori. Parlavo del Box auto, quello che ognuno di noi desidera quotidianamente e per il quale è sempre disposto a rinunciare alla sua salute, alla qualità dell’aria, al suo tempo, alle sue relazioni, al verde per i propri figli, ai propri interessi e alla propria crescita personale ed interiore. Si sa,la vita è sacrificio (quello degli altri).

    Lo so, non state piu’ nella pelle e non vedete l’ora di incontrare i nostri dipendenti che siedono al Comune e i paesani che alla provincia  hanno permesso la realizzazione di questo sogno. So anche che non vedete l’ora domattina di andare in banca a chiedere il mutuo migliore per realizzare questo sogno agognato da tempo. Ora però sedetevi, datevi una calmata. Certe cose vanno fatte con calma e a mente fresca. Approposito. Gradite un Tic-tac?

    Fonte: Sorrento per la Decrescita

    The following two tabs change content below.

    Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

    Ultimi post di Team Redazionale Mdf (vedi tutti)

Leave a Reply