• 01nov

    NAsce il circolo MDF di Aosta!

    Si è ufficialmente costituito il circolo della decrescita felice di Aosta! (17 soci fondatori, 27 soci tesserati per ora)

    Vi giro il resoconto del primo evento ed in allegato il volantino.
    Ciao!
    Jean

    PS: ed ecco anche il sito: http://mdfaosta.wordpress.com/

    Ci siamo ritrovati nella sede del csv, e alla presenza di un bel gruppo di persone, abbiamo presentato al pubblico il neo nato circolo della decrescita felice di Aosta.

    Dopo l’intervento di J.Louis che ha parlato della decrescita, del suo significato e delle inziative che vogliamo intraprendere prima fra tutte la giornata del baratto del 6 novembre, é intervenuto il nostro presidente il quale ha messo in evidenza la necessità di portare avanti le iniziative dell’università del saper-fare, e più in generale a praticare concretamente le idee del movimento della decrescita.

    Successivamente Maurizio Bal ci ha parlato di un modo diverso di sciare e di avvicinarsi alla montagna, che possiamo riassumere in queste due frasi scritte dall’autore : < Viviamo in un periodo storico nel quale la velocità é il motivo dominante di molti spettacoli sportivi e sovente del nostro agire quotidiano; credo comunque, che sia in un’altra dimensione da ricercare la bellezza della montagna. La lentezza, i tempi lunghi, l’osservazione, la riflessione rappresentano un mondo che mi é caro. L’amore, la poesia, l’arte, la musica e lo spirito abitano nel profondo del nostro io, sono un respiro e agiscono nell’indefinibile del nostro essere che non può essere misurato solo in minuti, secondi,decimi o centesimi > ( per chi volesse approfondire abbiamo il libro).

    Renato Faval ci ha parlato della sua esperienza come organizzatore di corsi di sci per i disabili, che si riassume nel tema del suo intervento < Gratuità,solidarietà e dono >.

    Ci ha parlato della sua esperienza, delle persone che ha incontrato in questa attività ( maestri di sci ma soprattuto disabili ), del molto che ha ricevuto sul piano umano.

    Bravo e grazie a nome di tutti, peccato per chi non era presente, le cose che ha raccontato sono molto belle.

    Poi durante il brindisi e i dolci autoprodotti alcuni dei presenti si sono tesserati.

    E per finire un bel video sullo sci per i disabili di Renato Faval, davvero bello.
     

    The following two tabs change content below.

    Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

    Ultimi post di Team Redazionale Mdf (vedi tutti)

Leave a Reply