• 11giu

    Mdf Bergamo: un mare di attività

    Care/i Simpatizzanti,

    se vi incuriosisce sapere quel che facciamo, ed il come lo facciamo, divertendoci, qui a Bergamo e dintorni, ecco qui un riassunto breve delle attività svolte durante l’anno 2011 (con accenno anche a quello che abbiamo fatto a inizio 2012): la rassegna è tratta dalla Relazione sull’attività associativa presentata all’Assemblea Ordinaria annuale che si è svolta il 20 aprile 2012.

    Se vi incuriosisce, poi, sapere, anche con quali risorse, lo facciamo trovate qui il link per consultare il Bilancio (in questo caso il documento è ufficiale) approvato dall’Assemblea Ordinaria annuale in questione: la pubblicazione del bilancio è stata, sin dall’anno scorso, una decisione condivisa dai Soci per spirito di trasparenza, anche verso l’esterno.

    Inseriamo, infine, con spirito e piacere di Rete, gli indirizzi ed i punti di contatto non solo nostri ma anche quelli delle Belle Persone e Realtà con cui interagiamo1.

    Un caro saluto, ed arrivederci in Rete.

    Il Circolo MDF di Bergamo

    Che cosa facciamo: rassegna breve dell’attività svolta dal Circolo MDF di Bergamo durante l’anno 2011.

    – la presentazione del Libro di Maurizio Pallante “i Trent’anni che sconvolsero il mondo” presso la sede del Circolo, il Caffè letterario (http://www.ilcaffeletterario.com/), accompagnato da assaggi di jogurt autoprodotto e consegna di attestato di Socio onorario alla Sig.ra Paganoni Chiara, Persona attiva, insieme al Comitato di cui fa parte, nella valorizzazione e tutela degli Orti Storici di Bergamo (rr56rr@libero.it), il 14 gennaio 2011;

    – l’organizzazione di una serata, aperta, sulla conduzione degli orti(“Per un Orto Sociale e dedicato alla salvaguardia delle biodiversità rurale” – insieme e grazie a Civiltà Contadina di Bergamo (http://www.civiltacontadina.it/modules/smartpartner/partner.php?id=1), sull’avvio e la conduzione di un Orto a dimensione domestiche ed a vocazione biodiversa, tenuta da Gianbattista Rossi, il 2 febbraio 2011;

    – la prima giornata di semina all’orto (al termine di una due giorni auto-formativa, accompagnati ed aiutati dall’Amico Giuseppe Cederna, ed a seguito di un percorso formativo ed esperienziale avviato a partire dall’estate del 2010, attraverso, tra l’altro, la frequentazione dell’ospitale cooperativa Biplano), il 6 marzo 2011;

    – l’organizzazione e la partecipazione, aperta, ai laboratori auto produttivi di formaggio presso, grazie e con l’azienda agricola Moleri di Bergamo, quartiere Grumellina, per due sabati mattina, a cavallo tra febbraio e marzo2011;

    – la serie di sabati mattina fino all’autunno inoltrato (oltre che per alcuni, ancor più volenterosi, Soci, alla partecipazione infrasettimanale all’attività sul campo della Cooperativa Biplano [http://www.cooperativabiplano.it/index.php] ospitante, ed visite a turno infrasettimanale all’orto per innaffiare), trascorsi, con piacere, con i piedi per terra, all’orto a vangare, zappettare, seminare, ridere, chiacchierare, sperimentare aiuola sinergica, accudire piantine e ripulire, osservare, stupirsi ed apprendere, ascoltare, innaffiare, paciamare, montare una doppia vasca di raccolta dell’acqua, ripulire, compostare, trivellare (si fa per dire, fare i buchi con trivella per mettere bottiglie e inumidire a goccia), sostenere (con i sostegni ) le strabilianti generose piantine di pomodori (per citarne una, delle tante specie vegetali coltivate) per lasciar loro svolgere il proprio ciclo vitale, fino a raccogliere, condividere, gustare a pieno, sperimentare (ricette, fornelli, passate e conserve) il Bene-frutto di così densa gioia terrena, avviandoci a liberazione della mole di rifiuti che accompagna l’acquisto della merce-Verdura all’anonimo supermarket;

    – la partecipazione, con delegazione, all’assemblea nazionale dei Circoli MDF, curata dal Circolo Mdf di Parma (http://www.mdfparma.org/), il 19-20 marzo 2011;

    – la partecipazione ad un corso per imparare ad utilizzare i fertilizzanti, organizzato da Gianbattista Rossi di Civiltà contadina (http://www.civiltacontadina.it/modules/smartpartner/partner.php?id=1), a fine marzo 2011;

    – la visita negli orti storici di S. Tommaso, organizzato dall’omonimo Comitato per la valorizzazione e la tutela (rr56rr@libero.it), in occasione dei ciliegi in fiore, domenica 10 aprile 2011;

    – l’adesione al Progetto “Non solo cibo” di Mercato e Cittadinanza(mc@cittadinanzasostenibile.it), con una nostra lettera di sostegnodel 15 aprile 2011;

    – la partecipazione al progetto sul consumo critico, promosso dal Nuovo Albergo Popolare (http://www.nap.bg.it/) , presso e con gli Amici del Tira&Molla, con tanto di visione film a tema, incontri a tavola, e riflessioni, sottovoce, sui temi della decrescita felice, nelle settimana del 18-22 aprile 2011;

    – l’incontro scambio di esperienze tra il Circolo MDF di Bergamo ed il Gruppo di Bergamo di Bilanci di Giustizia(http://www.bilancidigiustizia.it/), il 10 maggio 2011;

    durante l’anno

    – la partecipazione e l’adesione a cene conviviali, al chiuso ed all’aperto (presso l’orto, l’arci, il Tira& Molla, al castello di San Vigilio, condite con amicizia, ricette decrescenti e vin allegro);

    – le riunioni mensili, organizzative e di confronto, dei Soci;

    – l’adesione, in aggregazione a Gas della zona, o l’attivazionein proprio, d’iniziative di acquisti collettivi di arance bio, vino bio, pasta integrale, olio extra-vergine bio, birra da un micro birrificio di Grassobbio;

    – l’avvio della sperimentazione di una raccolta, con finalità di riciclo, dei tappi di sughero;

    – la partecipazione, insieme al Circolo MDF di Como(http://decrescitafelice.it/circoli/como/), alla manifestazione Agrinatura ad Erba , con tanto di corso flash, in diretta, senza prenotazione e gratuito, su come farsi, in casa, i germogli, il 1° maggio 2011 ;

    – una nostra lettera di sostegno alla Rivista Bergamo Sostenibile(http://www.bergamosostenibile.com/) , con la messa a disposizione delle copie omaggio ricevute presso la sede del Circolo al Caffè letterario, il 2 maggio 2012;

    – l’avvio di un percorso di riflessione ed azione condivisa con e grazie al Comitato Pae (comitatopae@fastwebnet.it)sul tema della sovranità alimentare a Bergamo, e quello interconnesso della valorizzazione e tutela del Parco Agricolo di Bergamo, a partire da maggio 2011;

    – l’adesione alla compagna referendaria del 12-13 giugno, con tanto di acquisizione di spazio per il sostegno elettorale e funambolico attacchinaggio sugli spazi elettorali per la Città, a partire da maggio 2011;

    – la partecipazione, insieme al Circolo MDF della Brianza Lecchese, alla giornata Verdiamoci a Sovico (http://www.verdiamociasovico.it/), con tanto di banchetto dei germogli e marmellate, oltre alla partecipazione, con interventi orali ed immagini, alla conferenza sui temi decrescenti, in data 22 maggio 2012;

    – il contributo ed il sostegno, da parte di alcuni generosi Soci, all’iniziativa Bio-Orto portata avanti dal Nuovo Albergo Popolare, a partire da giugno 2011;

    – la partecipazione alla Festa Grumello che Bello, con tanto di banchetto espositivo, messa a disposizione di marmellate “strane” e jogurt raffinato autoprodotto, il 12 giugno 2011;

    – la partecipazione alla Passeggiata nel Parco Agricolo (Camminare e Conoscere il Parco Agricolo Ecologico), organizzata dal Comitato Pae (comitatopae@fastwebnet.it), domenica 19 giugno 2011;

    – la partecipazione alla Tavola Rotonda, nell’ambito della Festa dell’Economia del Dono, presso l’ospitale Cascina Gervasoni di Max Archetti (http://www.cascinagervasoni.it/#), con tanto di chiacchierata fuori dal poggio con Giuseppe Leoni, Antonino Carlo Aleo ed altre Persone amiche, sulla Decrescita felice e l’Economia del Dono, ed a cena conviviale, il 25 giugno 2011;

    – il contributo alle iniziative ed incontri, promosse da Cittadinanza Sostenibile (http://resbergamasca.wordpress.com/), sul tema della decrescita, che si sono svolti a Bergamo e dintorni, a partire dall’autunno scorso; fra questi ricordiamo: l’incontro pubblico con Maurizio Pallante e Andrea Di Stefano: “Come affrontare la crisi?Punti di vista in Dialogo” del 26 gennaio 2012 a Treviglio, insieme ed ospiti della Cooperativa Famiglia e Lavoro (http://www.cfltreviglio.it/); la presentazione del libro di Maurizio Pallante, “Meno e Meglio”, il 27 gennaio 2012, a Bergamo, insieme a Cittadinanza Sostenibile ed ospiti del Centro La Porta (http://www.laportabergamo.it/); la presentazione del libro “Per un abbondanza frugale”’incontro con Serge Latouche, curato da Cittadinanza Sostenibile, presso il Castello di Solza e l’Università a Bergamo, ;

    – l’adesione alla Campagna “Salviamo il Paesaggio, Difendiamo i territori” (http://www.salviamoilpaesaggio.it/blog/), con comunicazione del 18 luglio 2011;

    – la realizzazione di tre tornate di passata, con i pomodori coltivati nell’orto (l’anno precedente la passata l’avevamo fatta con pomodori acquistati), conditi da cene conviviali, tra agosto e settembre2011;

    – la partecipazione alla Festa del Pae (Parco Agricolo ed Ecologico di Bergamo e Stezzano), con tanto di laboratorio di produzione formaggi, laboratorio del burro, facciamoci la birra, biocosmesi autoprodotta, sperimentazione di forno solare, spaghettata al pomodoro e contorno di verdure dall’orto, organizzazione di due incontri d’autore (vd. attività più sotto), il 23-24-25 settembre 2011;

    – la presentazione, con la partecipazione degli autori, del libro, di Filippo Schillaci, “Vivere la decrescita”, e di quello, di Anna Cassarino, “Alberi della Civiltà” quale incontri d’Autore nell’ambito della predetta Festa, domenica 25 settembre 2011;

    – l’adesione del Circolo MDF Bergamo come Socio di Civiltà Contadina, per l’anno 2012, dopo sperimentata collaborazione e condivisione di iniziative e sensibilità, ed anche nell’ottica di partecipare al progetto “frumento” ed al progetto “orti diffusi”, a fine settembre 2011;

    – la partecipazione, da parte e grazie ad alcuni generosi Soci ed a beneficio del Circolo, a corsi organizzati dal Centro Bottega del Volontariato (http://www.csvbg.org/), con particolare riferimento alla gestione e manutenzione dei siti web, ed all’amministrazione di un’associazione di volontariato, a partire da ottobre 2011;

    – l’organizzazione di un aperitivo conviviale e di accoglienza per i nuovi iscritti alla mailing aperta del Circolo MDF di Bergamo, sabato 15 ottobre 2011;

    – il riavviodell’aggiornamento periodico del Sito del Circolo (http://mdfbergamo.wordpress.com), a partire da ottobre 2011;

    – la semina, in via sperimentale, di frumento, orzo e segale, all’orto, ad ottobre 2011.

    1 L’art. 3 dello Statuto del Circolo MDF di Bergamo prevede:

    “L’Associazione persegue le seguenti finalità:

    a) Promuove e diffonde in ogni ambito della società i principi della Decrescita Felice;

    b) Promuove e favorisce – in accordo con i principi della Decrescita Felice – tematiche quali: la sostenibilità ambientale, sanità e salute dei cittadini, la centralità della persona e della famiglia nella società, la trasmissione della cultura e dei saperi, l’economia etica, il mondo del non profit.

    c) Promuove forme di convivialità, aggregazione, solidarietà e auto mutuo aiuto tra i propri soci in uno spirito di valorizzazione delle diversità culturali e razziali.

    d) Incentiva, valorizza e sostiene le proposte e le idee dei propri associati in accordo con i principi e le finalità associative.

    e) Promuove e sostiene relazioni costruttive e sinergiche con altre Realtà associative, culturali, cooperative, esperienziali, di volontariato, di rete di acquisto solidale e sostenibile, di impegno civico, già esistenti nel territorio bergamasco, considerando il confronto delle idee e delle sensibilità e la pratica di azioni di rete quali elementi arricchenti del perseguimento stesso delle proprie finalità”.

    Per vedere nel dettaglio (e magari imitare) tutte queste iniziative, visitate il sito di Mdf Bergamo

    The following two tabs change content below.

    Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

Leave a Reply