• 02lug

    NoTav, le donne di Giaglione a difesa dell’acqua

    Nonostante il parere contrario del sindaco, i cittadini di Giaglione (provincia di Torino) si sono riuniti ieri sera in assemblea per discutere del possibile degrado delle risorse idrogeologiche del territorio che sarebbero minacciate da alcuni progetti legati al Tav e realizzati da LTF, Sitaf e Iren.

    Un rischio che viene sottolineato anche dagli stessi soggetti proponenti delle opere se si leggono le prescrizioni contenute nel Progetto Preliminare della Tratta Internazionale e nel Progetto Definitivo del cunicolo geognostico di Chiomonte. Di fronte alla richiesta di un incontro di approfondimento sul tema avanzata dal Comitato per la Tutela e Salvaguardia delle Nostre Acque, il sindaco di Giaglione ha risposto con una lettera alla cittadinanza nella quale bolla come “inadeguata la forma assembleare”.

    Guarda qua il video della serata

    The following two tabs change content below.

    Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

    Ultimi post di Team Redazionale Mdf (vedi tutti)

Leave a Reply