• 15ott

    Napoli: decrescita felice a SUD

    Il Circolo territoriale di Napoli del Movimento Nazionale per la Decrescita Felice, ha invitato il presidente Maurizio Pallante nonché teorico della della Decrescita in Italia, ad un confronto sul tema del Lavoro e Decrescita.

    Al tavolo porterà il suo prezioso contributo il Prof. Riccardo Dalisi che relazionerà circa la sua esperienza nel quartiere napoletano della Sanità dal punto di vista della creatività e della Decrescita.

    A seguire ci saranno interventi dei gruppi territoriali del Movimento per la Decrescita Felice del Sud e verranno affrontati i seguenti temi :

    Consigli sul funzionamento dei circoli

    La comunicazione del movimento

    Imprenditoria – Scuola – Salute

    Durante la giornata sarà possibile intervenire con domande dal pubblico.

    Il Movimento per la Decrescita Felice

    Il Movimento per la decrescita felice è stato fondato il 15 dicembre 2007 dopo un anno di confronti e discussioni tra le persone e i gruppi che si riconoscevano nella teoria delineata nel libro La decrescita felice, pubblicato nel 2005 da Maurizio Pallante.

    Si struttura in circoli territoriali diffusi sul territorio nazionale e in gruppi di lavoro tematici. Ciò che ci contraddistingue è un approccio “pragmatico” al tema della decrescita. Vorremo cercare di essere parte della risposta alla domanda che sorge subito dopo aver letto un qualsivoglia libro sulla decrescita: ”Bello in teoria, ma io, nel mio piccolo, che posso fare?” Da soli si può far poco, insieme le cose cambiano. MDF vorrebbe quindi essere una sorta di catalizzatore in grado non solo di diffondere un pensiero, ma di fornire la possibilità a chi vi si riconosce di incontrarsi, di discuterne, di elaborarlo insieme, e sopratutto di metterlo in pratica, qui e ora!

    Maurizio Pallante

    Laureato in lettere, è stato dapprima insegnante e preside. Ha poi svolto attività di ricerca e divulgazione scientifica sui rapporti tra ecologia, tecnologia ed economia, con particolare riferimento alle tecnologie ambientali. In particolare, nel 1988, con Mario Palazzetti e Tullio Regge, è stato tra i fondatori del Comitato per l’uso razionale dell’energia (CURE). A quell’epoca fu anche assessore all’Ecologia e all’Energia del comune di Rivoli. Successivamente, è stato consulente per il Ministero dell’Ambiente riguardo all’efficienza energetica.

    Nel 2007 è stato il fondatore del Movimento per la Decrescita Felice.

    È autore di molti saggi pubblicati da diverse case editrici (vedi Opere) e ha collaborato a diverse testate giornalistiche. Tra l’altro, collabora con Caterpillar, è membro del comitato scientifico della campagna sul risparmio energetico M’illumino di meno e della testata online di informazione ecologica “Terranauta”.

    Riccardo Dalisi

    Nasce a Potenza nel 1931, si laurea in architettura all’Università degli Studi di Napoli “Federico II” nel 1957, entra a far parte nello studio di Francesco Della Sala dove conosce Massimo Pica Ciamarra nel 1963; entrambi realizzarono insieme a Michele Capobianco, il Palazzo della Nuova Borsa Merci. Vive a Napoli da sempre, dove insegna presso la Facoltà di Architettura dell’Ateneo Federiciano. Artista e designer di rilievo internazionale.

    Negli anni sessanta si dedica anche al design realizzando un tavolo smontabile e riciclabile mentre nel 1969 diventa professore alla facoltà di architettura di Napoli e nel 1973 è uno dei fondatori del movimento dei Global Tools, che nasce nel come pura espressione del Radical design. Sempre in quegli anni realizza opere di riqualificazione del Rione Traiano sfruttando la cooperazione con gli artigiani locali.

    Negli ultimi trent’anni si è accostato sempre più all’espressione artistica. I suoi lavori sono presenti in numerose collezioni private e nei più prestigiosi Musei europei e d’oltreoceano

    di Giuseppe Rondelli

    Vi aspettiamo tutti a Napoli, domenica 21 ottobre, per parlare assieme di decrescita, lavoro e sanità, ma anche degli ultimi sviluppi del Movimento. Che, ancor più nel sud, ha bisogno di voi.

    Guarda il programma

    The following two tabs change content below.

    Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

Leave a Reply