Discussion One Response

  1. 15 maggio 2013 alle 08:53

    Sul punto della legittimazione attiva in materia di termovalorizzatori vedi sent. TAR Emilia Romagna n.2982/07 che sulla base di ricerche scientifiche delimita l’area di interesse (un raggio di 4-5 km) ovvero la potenziale estensione della ricaduta di sostanze nocive alla salute.

Leave a Reply