• Home ·
  • Cultura ·
  • “Benvenuta leggerezza – pensieri veloci”, il bel libro di Claudio Ferrari
  • 21gen

    “Benvenuta leggerezza – pensieri veloci”, il bel libro di Claudio Ferrari

    Continua il nostro viaggio per segnalare libri degni di nota, che possano essere utili sia a chi già conosce i nostri temi, sia a chi vuole avvicinarsi con gli strumenti giusti.

    In questa occasione segnaliamo il bel libro di Claudio Ferrari “Benvenuta Leggerezza – pensieri veloci” ed. Publistampa, 2013 con presentazione di Maurizio Pallante

    L’autore, di area sociologica, dalla sua concreta esperienza nel campo dell’impegno civile, propone al lettore la sua esperienza sul campo e le idee e le proposte di un nuovo modo di vedere il mondo e la realtà.

    Con saggezza Ferrari coniuga sapienza antica senza disprezzare il buono del sano sviluppo. Una iniezione di buon senso e di sguardo largo, l’ennesimo tassello a quel nuovo paradigma culturale che dal basso, lentamente ma inesorabilmente sta cambiando le cose.

    Una lettura consigliata, di cui di seguito riportiamo alcuni significativi brani.

    “Sviluppiamo una cultura diffusa, non di élite,
    non la finta erudizione delle classi dominanti, escludente
    e discriminatoria, ma una sapienza condivisa anche
    se non facile nell’immediato, perché anche la cultura,
    come la democrazia, la solidarietà e l’amore, aumenta
    e rende felici solo se la si frequenta assiduamente.”

    “Come non accettiamo più di nutrirci di cibo scadente,
    di bere acqua inquinata o di vivere in case fatiscenti,
    cominciamo ora a distinguere tra lavoro giusto e buono
    e lavoro sbagliato o malsano.”

    “Già da tempo preleviamo da Madre Terra
    non solo quello che fornisce ma anche quello
    che contiene, come se una mamma oltre a dare
    ai suoi figli amore, assistenza e principi morali
    donasse loro pure i propri organi.”

    “La vera grande opera della quale abbiamo assoluto
    bisogno non comporta consumo di risorse e impatti
    ambientali che non siano l’utilizzo delle nostre risorse
    immateriali a costo zero, l’intelligenza e la com-passione.”

    The following two tabs change content below.

    Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

Leave a Reply