• Home ·
  • News ·
  • “Fermiamo gli inceneritori”. Firenze 14 maggio 2016.
  • 11mag

    “Fermiamo gli inceneritori”. Firenze 14 maggio 2016.

    Il movimento per la decrescita felice aderisce ufficialmente alla manifestazione di Sabato 14 Maggio 2016 a Firenze contro gli inceneritori.

    Di seguito il manifesto con le motivazioni della manifestazione, cui preghiamo di dare ampia diffusione.

    #UNVISIFAFARE

    FERMIAMO GLI INCENERITORI! Difendiamo il territorio e la salute!

    Contro tutte le “terre dei fuochi” ed il “partito trasversale della devastazione”.

    Nessun rischio per la salute umana o ambientale è accettabile.

    Liberiamo Firenze e l’Italia da:

    – inceneritori già esistenti che devono essere dismessi al più presto

    – nuovi inceneritori previsti in tutta Italia dall’attuale governo

    – nuovo grande inceneritore che vorrebbero costruire a Firenze nei prossimi mesi.

    – articolo 35 dello Sblocca Italia che incentiva l’incenerimento e la devastazione dei territori in tutto il Paese

    – grandi opere nocive e inutili sponsorizzate da una politica che sceglie di ignorare i cittadini e che sacrifica il territorio, la salute e i beni comuni a partire dall’acqua, al profitto di pochi: come nella Piana di Firenze–Prato–Pistoia con gli assurdi progetti del nuovo mega Aeroporto di Firenze – Peretola e il sotto attraversamento Tav.

    Ai nostri e vostri amministratori vogliamo dire

    Non vi si fa fare!

    > MANIFESTAZIONE SABATO 14 MAGGIO 2016 <

    ritrovo ore 14,30 via di Novoli, Parco San Donato, Firenze

    Parteciperanno delegazioni dei Comitati in lotta contro gli Inceneritori da varie parti d’ Italia. Facciamo la differenza e diciamo:

    SI ad approvazione della legge di iniziativa popolare Rifiuti Zero che prevede una separazione tra soggetti che raccolgono gli scarti e coloro che smaltiscono i rifiuti: è inaccettabile che chi gestisce l’affare dell’incenerimento e delle discariche gestisca anche la raccolta differenziata

    SI a un PIANO NAZIONALE DEL RICICLO che preveda l’istituzione di distretti del riciclo e di economie circolari

    SI a una USCITA DALLE PRATICHE DI INCENERIMENTO DEI RIFIUTI E DELLE BIOMASSE , incluso l’incenerimento del Combustibile Solido Secondario-CSS nei cementifici e in centrali di co-combustione

    SI a inserimento del porta a porta con tariffazione puntuale su tutto il territorio nazionale >Fermiamo l’inceneritore di Firenze partecipiamo alle iniziative sui terreni che inizieranno il 29 Maggio 2016.<

    Promosso da: Mamme No Inceneritore di Firenze, Zero Waste Italy, Assemblea per la Piana contro le nocività.

    Per info e adesioni: mammenoinceneritore@gmail.com zerowasteitalia@gmail.com piananociva@anche.no

    The following two tabs change content below.

    Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

Leave a Reply