• 17lug

    Bike tour 2017, ultimi giorni di attesa

    Si avvicina sempre di più il mitico Bike Tour della Decrescita!
    Quest’anno si pedalerà da Ancona a Siena dal 19 Agosto al 03 Settembre: un viaggio in bici da costa a costa per conoscere persone e luoghi straordinari e parlare di decrescita.
    Nelle tappe lungo il percorso visiteremo varie realtà italiane che, dal basso, si battono per il cambiamento e organizzeremo incontri, conferenze, presentazione di libri e workshop sui temi della sostenibilità e della decrescita.
    Se hai voglia di PEDALARE CON NOI al Bike Tour della Decrescita, anche solo per qualche giorno, compila questo form.
    Si può partecipare ad una o più tappe: la quota d’iscrizione è di 50 € per tutto il viaggio, 30 € per una settimana o meno.

    I soci dei circoli avranno la priorità nell’iscrizione ma affrettatevi, non durerà per sempre!!
    Non siamo in grado di garantire ospitalità per un numero elevato di persone, per cui una volta ricevute le iscrizioni provvederemo a notificarti la disponibilità di un posto per la notte o ad avvisarti nel caso in cui dovessi cercarlo autonomamente. Non è richiesta una perfetta forma atletica ma è desiderabile una preparazione minima, attrezzatura adeguata (bici con marce, sacche da bici impermeabili, abbigliamento da pioggia, etc.) ed una minima esperienza di cicloturismo (o olio di ginocchia e molta flessibilità!). Il pernottamento sarà sempre a costo zero o molto contenuto.

    Se vuoi informazioni: biketour.decrescita@gmail.com
    Per vedere tutti gli aggiornamenti sul Bike Tour, segui la pagina dedicata: www.facebook.com/biketourdecrescita

    Vi aspettiamo!!!

    The following two tabs change content below.

    Nata nel 1984 Eleonora è giornalista pubblicista iscritta nell’Albo della Regione Umbria. Dopo una laurea in Marketing e comunicazione si specializza in Business frequentando l’ MBA International Programme presso Luiss Business School. Attivista ed ecologista per DNA ama combattere per le giuste cause e i diritti fondamentali dell’uomo e dell’ambiente.

Leave a Reply