Discussion 4 Responses

  1. Sunday January 7th, 2018 at 12:18 AM

    Sono d accordo ho chiesto dopo l entrata in vigore di questa legge ad amici a Berlino monaco e Parigi li non si prende plastica ma carta retine borse usuali della spesa con carta o stoffa con scomparti é assolutamente permesso il riutilizzo. Inoltre le plastiche biodegradabili e non compostabili lasciano infiniti pezzi piccolissimi di plastica
    Ho chiesto alla senatrice Cattaneo brava e illustre scienziata di chiedere un emendamento in questo senso.occorre fra l altro chiedere l incremento del riuso e il divieto di produzioni come contenitori di elementi non separabili come carta coperta da plastica insomma si deve produrre in modo che sia possibile riciclare.vi consiglio di trovare in rete la tabella con sostanze e il loro lerdurarebim vita una volta prodotte e scartate

  2. Sunday January 7th, 2018 at 10:03 PM

    Per me devono fare emendamenti lo DCO perché ho chiesto ad amici che vivono a Parigi monaco e Berlino.tutti portano i loro contenitori retine borse e quanto altro a Parigi i prodotti sono messi nella carta e volendo si può avere la vista di cartone grande che puoi riutilizzare. Naturalme.

    • Sunday January 7th, 2018 at 10:14 PM

      Naturalmente tutto ė nriutilizzabile e non c é la prescrizione un prodotto un contenitore che fa abbassare il costo.in Germania tu di fai la spesa portando i tuoi contenitori.in ogni caso il problema é evitare plastiche non compostabili ovvero plastiche che lasciano in giro pezzi invisibili di polimeri che già stanno distruggendo il fondo marino e occupano lo stomaco di molti pesci minacciando insieme ad PLI cotton fioc pammolini non lavabili ne compostabili

  3. Sunday January 7th, 2018 at 10:16 PM

    Sopra ho scritto vista invece che busta

Leave a Reply