• Home ·
  • Alimentazione ·
  • Salmone OGM negli Usa, petizione AVAAZ contro i pesci Frankenstein
  • 21gen

    Salmone OGM negli Usa, petizione AVAAZ contro i pesci Frankenstein

    Salmone OGM è questa l’ultima novità in arrivo sulle tavole degli americani e molto probabilmente, se non si riusciranno a raggiungere abbastanza firme, ilo salmone OGM arriverà sulle tavole di tutto il mondo.

    AVAAZ sta raccogliendo delle firme  con una petizione  mondiale per cercare di fermare questo nuovo “esperimento” che potrebbe minare la salute di tutti noi. Il Salmone geneticamente modificato cresce in maniera anomala e con una velocità quasi impossibile …il doppio del salmone normale. AVAAZ lo ha nominato salmone frankestein ma attenzione dopo il salmone geneticamente modificato, sopraggiungeranno tutte le  altre carni geneticamente modificate. so che  molti di voi saranno concordi col sopravvento di tutti questi cibi geneticamente modificati ed in realtà, il mercato ne  è già saturo.

    Ricordate, comunque che  questo è il primo esperimento che si fa con la carne che è un alimento molto complesso e, non è detto, che ci possa riservare delle spiacevoli ripercussioni sulla nostra salute.

    Sotto troverete la campagna per la raccolta firme di AVAAZ per bloccare l’introduzione sul mercato di questo salmone OGM primo esperimento di carne geneticamente modificata, ho detto il primo, proprio perché ,se non si interviene, tra non molto, la carne di pesce , sarà tutta geneticamente modificata ,sarà tutta Frankenstein:

    “USA stanno per immettere nel mercato mondiale la prima carne geneticamente modificata: un salmone mutante che potrebbe spazzare via intere popolazioni di salmoni naturali e minacciare la salute dell’uomo: ma possiamo fermarli ora prima che i nostri piatti si riempiano di questi inquietanti pesci Frankenstein.

    Questo nuovo salmone artificiale cresce due volte più veloce di quello naturale e persino gli scienziati non possono prevedere i suoi effetti a lungo termine sulla salute. Nonostante ciò verrà dichiarato sicuro da un punto di vista alimentare sulla base di studi pagati dalle stesse compagnie che hanno creato questa creatura OGM! Fortunatamente negli USA la legge costringe a prendere in considerazione l’opinione pubblica prima di implementare una decisione di tale entità. Un numero crescente di consumatori, ambientalisti e pescatori sta chiedendo al governo di fare marcia indietro sull’approvazione di questo pericoloso pesce. Diamo subito forza a una campagna di sostegno globale per aiutarli a vincere.

    La consultazione sta avvenendo proprio in questi giorni e abbiamo una possibilità reale di fare in modo che questo pesce mutante resti fuori dal menù. Firma per fermare il pesce Frankenstein e condividi questo appello con tutti : non appena raggiungeremo 1 milione la nostra richiesta sarà inviata ufficialmente alla consultazione pubblica:

    Ferma l’attacco del pesce Frankenstein

    La compagnia che ha ottenuto il pesce Frankenstein ha modificato il DNA del salmone per creare un pesce che può diventare adulto ad una velocità incredibile, basta un solo anno. Non solo non conosciamo i suoi effetti a lungo termine sugli uomini, ma se alcuni esemplari o anche solo le loro uova fossero rilasciati in natura, questi super salmoni potrebbero decimare intere popolazioni di salmoni naturali. E, ancora peggio, quando saranno nei supermercati, sarà difficile distinguere il pesce Frankenstein dal salmone naturale e perciò sarà difficile evitarlo.

    L’industria delle biotecnologie ha speso centinaia di milioni di dollari per fare pressione affinché i governi approvassero i loro cereali OGM. Il pesce Frankenstein è la loro prossima gallina dalle uova d’oro e potrebbe aprire le porte ad altre carni transgeniche. Ma il governo USA dovrà considerare l’opinione pubblica prima di prendere la sua decisione finale : se riusciremo a colpirli con una gigantesca opposizione globale mentre loro non se l’aspettano, potremo bloccare questa decisione sconsiderata.

    Il pesce Frankenstein sta per essere approvato: facciamo in modo che le aziende delle biotecnologie non decidano quello che mangiamo. Aiutaci a costruire un milione di voci per fermare il pesce mutante:

    Ferma l’attacco del pesce Frankenstein

    I membri di Avaaz hanno collaborato per proteggere il mondo naturale e la nostra catena alimentare da questa pericolosa intromissione. Nel 2010, oltre 1 milione di noi si sono fatti sentire contro il cibo geneticamente modificato in Europa. Riuniamoci ancora per fermare il pesce Frankenstein”.

    di Silvio Arancio

    Fonte: Mondoinformazione.com

    The following two tabs change content below.

    Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

    Ultimi post di Team Redazionale Mdf (vedi tutti)

Discussion 2 Responses

  1. 23 gennaio 2013 alle 17:53

    come si fa? per votare?

Leave a Reply