All Posts In News Archivi - Pagina 95 di 98 - Movimento Decrescita Felice

  • 28ott

    Jungo: la rivoluzione dell’imbarco a vista

    Fiumi di auto. Milioni di sedili vuoti che si spostano ogni giorno in ogni direzione.   I sedili vuoti sono come un corso d’acqua navigabile virtualmente inesauribile. Si tratterebbe di spostarsi senza la propria auto, usando le auto non già piene come se fossero un surf; il cabotaggio sulle correnti naturali di traffico potrebbe diventare un modo “normale” per spostarsi.

    Read more →
  • 28ott

    I “terroni” di Terzigno, la Valsusa e Toro Seduto

    «A Terzigno cercano il morto», insinua Maroni, e non si capisce se sia una minaccia e di chi stia parlando. Giornali e Tv continuano a pestare sull’argomento “violenza”, sembra che le cattive maniere degli abitanti della Campania non vadano proprio giù: dovrebbero limitarsi ai soliti cortei con canti e balli lasciando cortesemente passare i camion. E’ così che si protesta in democrazia, suonando civilmente i tamburelli senza ottenere mai nulla, altrimenti si è dei facinorosi violenti.

    Read more →
  • 27ott

    La fame e i mezzi

    "Per la prima volta nella storia, più di un miliardo di persone andranno a dormire ogni sera con i morsi della fame”. "In modo inusuale e sorprendente è lo stesso Mr. Robert B. Zoellick, presidente della Banca Mondiale, a dichiararlo e ad affermare che l'obiettivo di sradicare la fame entro il 2015 non sarà raggiunto” (1). Dopo un calo nel corso dell'ultimo decennio, nel 2008 la povertà e la malnutrizione sono aumentate drammaticamente.

    Read more →
  • 26ott

    Crescent, una colata di cemento sul lungomare di Salerno

    Il lungomare salernitano rischia di essere stravolto dalla costruzione del Crescent, un mastodontico complesso residenziale, e diventare così un 'lungomuro'. Come spesso succede in questi casi il progetto di cementificazione del litorale è stato approvato senza la consultazione della cittadinanza. Adesso, il Comitato No Crescent lancia un appello alla società civile rivolto all'amministrazione comunale di Salerno.

    Read more →
  • 25ott

    Petrini: deprediamo l’Africa come fosse il nostro orto

    L’ultimo furto ai danni dell’Africa? La terra. Il continente nero sta diventando l’orto semi-gratuito degli speculatori: Occidente, nazioni emergenti e pirati economici internazionali stanno acquisendo a prezzi stracciati milioni di ettari, con la complicità dei governi locali corrotti. E’ l’allarme lanciato a Torino da “Terra Madre”, vertice mondiale delle “comunità del cibo”.

    Read more →
  • 23ott

    Terzigno e l’emergenza, una rabbia lunga 16 anni

    Le barricate in strada, gli scontri con le forze dell'ordine, la guerriglia, i lacrimogeni. I cittadini di Terzigno e Boscoreale, sostenuti dai rispettivi sindaci, non si rassegnano all'apertura della discarica di Cava Vitiello. La seconda della zona dopo Cava Sari. L'ennesimo tentativo, sul territorio Campano, di "alzare il lembo del tappeto e spazzarci sotto lo sporco". Una storia lunga sedici anni.

    Read more →
  • 23ott

    Fotovoltaico energia del futuro. Ma dove metteremo i pannelli “esausti”?

    Il fotovoltaico è in forte ascesa tra i metodi per produrre energia da fonti rinnovabili. Ma che cosa succede quando i pannelli solari completano il loro ciclo di utilizzo? Una volta “vecchi”, finiranno in discarica? Emblema della tecnologia pulita, potrebbero presto diventare “troppi” se non si saprà come smaltirli. Nati per dare respiro ecologico alla produzione energetica, i pannelli rischiano di aggiungersi alle tonnellate di rifiuti di un’industria, quella elettronica, votata a un livello di innovazione sempre più veloce.

    Read more →
  • 21ott

    Mentre l’Italia guarda il Grande Fratello

    Ha cominciato Enrico Mentana. E presto seguiranno tutti a ruota, vedrete. Ogni lunedì, da quello scorso e fino alle elezioni, il TG di La7 (l'unico delle tv generaliste che valga almeno un po' la pena di seguire, così come lo era quello di Piroso) comunicherà i dati di un sondaggio elettorale che ha commissionato alla più importante società specifica sul territorio italiano.

    Read more →
  • 20ott

    A confronto per una nuova rappresentanza politica.

    Si è svolto sabato 16 ottobre un importante incontro a Torino, nel Quartiere di San Salvario, promosso dalla Rete Provinciale torinese dei Movimenti e delle Liste di Cittadinanza (RPMLC), il cui titolo  già esprimeva una vera e propria svolta politico-culturale: "Costruire un'agenda comune per una società capace di futuro. Movimenti e liste di cittadinanza a confronto per una nuova rappresentanza politica".

    Read more →
  • 19ott

    La sinistra è morta: ha scambiato lo sviluppo per progresso

    «Non c’è possibile progresso, nello sviluppo: la sinistra è morta perché non l’ha capito». Giulietto Chiesa è pessimista: «Il momento è drammatico, data la crisi globale del sistema e la caccia alle risorse: fra poco, qualcuno verrà a dirci che i beni come la benzina e l’acqua saranno razionati, a disposizione dei soli ricchi, armati fino ai denti. Non c’è tempo da perdere: dobbiamo farci sentire, scuotere l’opinione pubblica dal torpore televisivo». Correre ai ripari?

    Read more →
  • 19ott

    La Danimarca sarà il primo Paese ad abbandonare i combustibili fossili

    La Danimarca entro il 2050 dirà addio alle fonti fossili di energia, secondo un rapporto predisposto dalla Commissione governativa danese sul clima. Un obiettivo molto ambizioso, considerando che il progetto presentato dovrebbe portare ad una riduzione delle emissioni di gas serra dell'80-95%. Il primo ministro Lars Rasmussen è molto deciso, e vuole che il suo governo studi le raccomandazioni del rapporto molto da vicino, in modo da potere presto presentare un percorso con una data precisa che segni, appunto, l’emancipazione dai combustibili fossili.

    Read more →
  • 18ott

    Terzigno: contaminate le falde acquifere intorno alla discarica

    Un monitoraggio condotto dall’azienda Asìa Napoli ha riscontrato nella falda acquifera sottostante la discarica Sari attiva nel Parco Nazionale del Vesuvio elevati livelli di ferro, manganese, nichel, zinco, cadmio, floruri, Policlorobifenili e Aldrin (un pesticida).

    A renderlo noto è il Corriere del Mezzogiorno tramite un articolo nel quale si legge che i sindaci del Vesuviano hanno scritto alla Asl chiedendo di essere informati circa i possibili danni alla salute umana provocati dall’utilizzo dell’acqua per l’irrigazione dei campi.

    Read more →
  • 16ott

    Per le regioni l’Italia deve restare ogm-free. Intesa rimandata

    I Presidenti delle Regioni italiane hanno detto "no" alla coesistenza tra colture ogm, biologiche e convenzionali. Così è stata rinviata l’intesa sulle cosiddette Linee guida sulla coesistenza e ricorrendo alla 'clausola di salvaguardia', tutte le Regioni eccetto la Lombardia, hanno chiesto al Ministro dell’Agricoltura Galan di vietare la coltivazione del mais Mon810 e della Patata Amflora .

    Read more →
  • 16ott

    Il fotovoltaico più economico dell’energia atomica, ma l’Italia non vuole cambiare strada

    Solare pulito ma più costoso del nucleare? Forse ieri, ma ora non più. Al di là dei possibili problemi legati al loro smaltimento, gli impianti fotovoltaici sono generalmente visti come un modo più pulito e sostenibile di produrre energia rispetto all’energia atomica, ma molto più dispendioso. Secondo lo studio americano “Solar and Nuclear Costs — The Historic Crossover”, non è più così.

    Read more →
  • 14ott

    In memoria di Angelo Vassallo, sindaco virtuoso

    Piani e idee politiche che il sistema Italia non è in grado di avviare sono spesso trasformati in pratica da sindaci abbastanza virtuosi (e coraggiosi) da opporsi all’establishment dominante. È il caso di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, morto in un agguato nella notte tra il 5 e il 6 settembre. Ancora una volta l’Italia si rivela un Paese in cui chi prova a fare bene ed onestamente il suo dovere rischia troppo spesso di vedere stroncata precocemente non solo la sua ‘carriera’, ma la sua stessa esistenza.

    Read more →