• Padova

    Dettagli del circolo:

    Circolo MDF di Padova, Ex Macello – via Cornaro 1 – Padova

    Il circolo su Internet e sui social

    Sito Internet e Pagina Facebook

    Email: mdfpadova@gmail.com

    News dal circolo:

    Mercoledì 25 ottobre ci sarà il primo appuntamento con il cineforum decrescente “EnergizziAmoCi”! :)

    Nei diversi incontri del cineforum affronteremo il tema dell’energia, partendo da una visione olistica e spirituale per poi andare a quello più scientifica.

    In questo primo appuntamento avremo l’occasione di vedere il film documetario “Un altro mondo” di Thomas Torelli che propone una riflessione sull’interconnessione tra uomo e universo, legame che troppo spesso gli uomini dimenticano di avere. Un viaggio alla scoperta delle conoscenze di antichi uomini tribali, tra fisica quantistica e credenze ancestrali per sfidare la visione moderna del mondo.

    Vi aspettiamo quindi mercoledì 25 ottobre dalle 19 alle 21 presso la nostra sede, che si trova in Via Cornaro 1 a Padova alla CLAC (Comunità per le libere Attività Culturali).

    Scambio

    Posted: October 22, 2017, 4:43 pm

    UN ALTRO MONDO di THOMAS TORELLI è un film documentario che propone una riflessione sull’interconnessione tra uomo e universo, legame che troppo spesso gli uomini dimenticano di avere. Un viaggio alla scoperta delle conoscenze di antichi uomini tribali, tra fisica quantistica e credenze ancestrali per sfidare la visione moderna del mondo.
    Durata 1 h e 3 min.

    Trailer :https://www.youtube.com/watch?v=UAsa8wbzJ78

    Mercoledì 25 ottobre – via cornaro, 1 Padova (Ex-Macello) dalle 19:30 alle 21:00

    Evento gratuito.

    Risultati immagini

    Posted: October 22, 2017, 2:00 pm

    Domenica 22 ottobre il Movimento per la Decresicta Felice di Padova è lieto di invitarvi ad una allegra scampagnata in bicicletta lungo gli argini attorno a Padova e, a seguire, alla presentazione del libro di Paolo Cacciari “101 Piccole Rivoluzioni. Storie di economia solidale e buone pratiche dal basso”.

    La pedalata avrà ritmi molto rilassati e durerà circa due ore, adatta quindi ad ogni ciclista, e ad ogni bicicletta! Ci dedicheremo una mattinata lontani dal traffico cittadino, baciati dal sole di questo splendido inizio di autunno.

    Percorreremo una parte dello splendido anello fluviale attorno a Padova,in senso orario, fino all’altezza di Mejaniga, dove lasceremo il corso del Brenta per rientrare, attraverso l’Arcella, in città, e giungere alla nostra meta, la sede dei Comboniani. Lì pranzeremo e a seguire ci sarà la presentazione del libro.

    Il programma in dettaglio è:

    Ritrovo alle ore 9:30 al Bassanello (presso il piazzale alla fine dell’argine scaricatore).

    Pranzo ore 12.00 con i ragazzi del GIM presso la casa dei Missionari Comboniani. Sarà un pranzo porta e offri per cui ricordatevi una pietanza e stoviglie lavabili e riutilizzabili.

    Presentazione del libro dalle ore 14.15 alle ore 15.45 circa. L’evento è aperto a tutti anche se non dovessero partecipare alla biciclettata.

    Vi aspettiamo! :) 

    Chi è Paolo Cacciari? 

    Paolo Cacciari, laureato in architettura, è giornalista e autore, ma anche attivista nei movimenti sociali, ambientalisti e per la decrescita. Si è impegnato in politica come Deputato, nella XV legislatura, e amministratore – assessore e vicesindaco – del Comune di Venezia negli anni 2000. A Venezia ha promosso tra l’altro il progetto di consumo responsabile “Cambieresti?”, da cui l’omonimo libro (Marinella Correggia, Altreconomia 2006). Collabora tra gli altri con il settimanale “Left” e con il sito comune-info.net. È autore di numerosi saggi sui temi dell’economia solidale, tra cui “Decrescita o barbarie” (Carta e Intra Moenia, 2006), “Viaggio nell’Italia dei beni comuni” (Marotta & Cafiero, 2012) e “Vie di fuga” (Marotta & Cafiero, 2014). Ha curato “Agire la nonviolenza” (Punto Rosso 2004) e “La società dei beni comuni” (Ediesse 2011).

     

    Di cosa parla il libro?

    In “101 Piccole Rivoluzioni. Storie di economia solidale e buone pratiche dal basso” si può finalmente sentir parlare (di) un’Italia diversa, creativa e promotrice del cambiamento. L’autore Paolo Cacciari dà spazio e voce alle tante realtà italiane che stanno già operando un presente in divenire alternativo a quello di oggi. Le introduce con profonde riflessioni sul modello economico-finanziario che governa l’oggi, così da sottolineare l’importanza e la creatività di queste rivoluzioni silenziose ma radicate.

    ATTENZIONE, è stato riscontrato un effetto collaterale causato della lettura di questo libro: potrebbe venir voglia di operare la propria rivoluzione quotidiana da aggiungere alle 101 del libro! :)

     

     

    Posted: October 17, 2017, 9:07 am